“Loca” per ballare D’Arienzo

Siamo tutti d’accordo che un Tango di Di Sarli non si balla alla stessa maniera di uno di Osvaldo Pugliese nè tanto meno di uno di D’Arienzo?

Scusatemi se la butto in questo modo così brutale e anche un pò semplicistico ma sono sicuro che sarà capitato anche a voi durante una tanda di D’Arienzo di trovarvi davanti il Gavitiano Immobile che vi obbliga a sublimare la ritmica contudente con giri e controgiri.

Ora, che tutti ballino un pò come gli pare ma andiamo a vedere come il buon D’Arienzo sentiva e dirigeva la propria musica ….

Immagine anteprima YouTube

… e poi vediamo un bell’esempio  di come può essere ballata nell’esibizione di Sergio Natario e Alejandra Arruè.

Immagine anteprima YouTube

Bene. Adesso ditemi voi che ci azzecca la pausa infinita ed interpretata intensamente !?

Daniele

6 comments to “Loca” per ballare D’Arienzo

  • Che! Chicos! Este D’Arienzo esta loco!
    Non l’avevo mai visto dirigere, caspita!Quanta energia, quanta forza e ….quanto si diverte questo pazzarello!
    Marco perchè non ti fai ispirare da lui quanto dirigi i nostri canti a fine lezione?
    Mi piace molto come lo interpreta la coppia nel video proposto da Daniele; inoltre il confronto orchestra/ballerini mi sembra interessantissimo.

  • marcogalliz

    Cara Sara, seguirò il tuo suggerimento!

  • paolo sanvito

    ..rilancio e propongo Nestor Ray ,
    http://www.youtube.com/watch?v=kQmIxmfKsiE

    paolo

  • franco

    una curiosità: nel filmato di D’Arienzo compare la scritta Romero/Joves quali autori di Loca. Cualcuno conosce questo Romero?? Ho diverse versioni di Loca e, anche dopo controllo in todotango, a me risultano autori Manuel Joves e Antonio Viergol.
    Franco

  • Michele

    Interpretata da Libertad Lamarque, a volte penso di essre nato negli anni sbagliati…mi incantano le bisnonne nel tango, sapevano trasmettere qualcosa in più!

    http://www.youtube.com/watch?v=lHOu8KGA_Po&feature=related

  • ana

    Querida Sara rusachinasofia o al vesre:

    Marco tiene otro estilo, mas austero, mas refinado, pero igual de bueno que el gran DÁrienzo!